Fresa CNC

Da GolemWiki.
Versione del 19 apr 2021 alle 20:01 di Giulio (discussione | contributi) (Giulio ha spostato la pagina Appunti CNC a Fresa CNC senza lasciare redirect: Nome non pertinente)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search

Macchina a controllo numerico (CNC) utilizzabile dai soci per lavori di incisione, fresatura, prototipazione di PCB.

Come fare?

Attenzione: l'uso della fresa è consentito solo in presenza di soci autorizzati.

Preparazione dei file

Quale che sia il tipo di lavorazione da effettuare, è necessario immettere in macchina uno o più file .gcode. Un file .gcode è un file di testo che descrive ciascun movimento che l'utensile deve effettuare.

Per la fresatura di circuiti stampati si è adottato il software flatcam per la generazione dei .gcode a partire dai file di lavorazione gerber (esportabili con un qualsiasi software di disegno PCB, come KiCAD o Eagle). Per realizzare altri tipi di lavorazioni, flatcam consente di processare anche altri tipi di file, come immagini vettoriali (svg).

Caricamento in macchina

Sul pc adibito al controllo macchina è stato predisposto un collegamento sul desktop ad AXIS (il frontend grafico di LinuxCNC) con le impostazioni correntemente in uso.

L'interfaccia consente di:

  • muovere manualmente gli assi della macchina ed effettuarne l'azzeramento;
  • immettere manualmente le operazioni sotto forma di istruzioni gcode;
  • caricare una lavorazione sotto forma di file .gcode e monitorarne l'esecuzione.

Utensili a disposizione

  • kit di punte per fresatura 0.8-3mm;
  • kit di punte per foratura 0.3-1.2mm;
  • kit di frese a V per incisione, 10° 15° 30° 0.1/0.2mm;
  • fresa piatta (per livellamento piano di lavoro);

Il progetto

La fresa è stata realizzata a partire da:

  • 3 motori stepper 30Nm 4A NEMA23;
  • scheda di controllo MACH3;
  • 3 driver motori TB6600;
  • fresa Kress;
  • varie parti meccaniche dettagliate nel prospetto spese;